Sedute Senato e Consiglio di Amministrazione

Comunicato n. 77

Sono tornati a riunirsi Senato Accademico e Consiglio di Amministrazione dell’Università di Messina.
Tra i vari provvedimenti approvati, la decisione di bandire 62 nuovi concorsi: 17 per posti di I fascia, 30 per posti di II fascia e 15 per ricercatori a tempo determinato di tipo B. Nella ripartizione si è tenuto conto, ancora una volta, unicamente degli indicatori di produttività. Un segnale di come l’Ateneo voglia continuare a premiare il merito e puntare sulla qualità del proprio organico, per innalzare il livello della ricerca e della didattica.

Pubblicato

Senato e CdA: ancora più risorse per i dottorati

Comunicato n. 182

Si sono svolte ieri le sedute di Senato Accademico e Consiglio di Amministrazione.
 Nel corso delle riunioni è stato approvato l’iter riguardante i Dottorati di ricerca del XXX ciclo. Rispetto allo scorso anno, il numero delle borse a disposizione è stato aumentato (da 78 a 82), grazie anche all’apporto di enti esterni che ne hanno finanziate 9. Saranno complessivamente 10 i Corsi di Dottorato autonomi e 4 in convenzione con altri Atenei. Uno di questi, il Dottorato in Economia, Management e Statistica con sede amministrativa a Messina (presso il Dipartimento SEAM), risulta essere ad oggi il Dottorato più grande d’Italia in area economica, con ben 15 borse e coinvolge anche le Università di Palermo, Catania e Catanzaro.

Pubblicato

Università: approvato bilancio di previsione 2014

Comunicato n. 43

Il Consiglio di Amministrazione dell’Università di Messina nella seduta di oggi pomeriggio (venerdì 21) ha approvato all’unanimità il bilancio di previsione annuale 2014, con il parere favorevole del Senato Accademico (espresso, in mattinata, sempre all’unanimità) e del Collegio dei Revisori dei Conti (che ha presenziato nella sua interezza alla riunione odierna).

Pubblicato

Il CdA revoca l’appalto per l’Emiciclo

Comunicato n. 315

Si è riunito oggi il Consiglio di Amministrazione dell’Università, che ha esaminato i vari punti posti all’ordine del giorno.

Il Rettore, preso atto del mancato accreditamento europeo del Dipartimento di Scienze Veterinarie da parte dell’EAEVE, ha proposto e ottenuto dal CdA la revoca della delibera dello scorso 26 settembre con cui veniva dato il via libera all’appalto per la realizzazione dell’Emiciclo presso l’ospedale veterinario.

Pubblicato