Comunicato N° 99 del 26 febbraio 2016

Tags: ,

Dopo l’importante vittoria di sabato scorso contro la Cesport di Napoli, il CUS Unime Joma è pronto per la terza trasferta del campionato. 

Sabato 27 febbraio, con inizio alle ore 15:00, i ragazzi allenati da Mister Sergio Naccari, saranno di scena alla Piscina Zurria per far visita alla Waterpolo Catania. La squadra etnea si attesta al quarto posto in graduatoria generale ed è reduce da due trasferte vincenti, che hanno galvanizzato il team e ne hanno confermato l’ottimo potenziale. Dal canto loro i messinesi affrontano la partita con la volontà di bissare il successo dell’ultima giornata, uscire dalla piscina Zurria con tre punti in tasca e dare un nuovo scossone alle zone alte della classifica di questo torneo, che si presenta sin qui molto equilibrato. Sono, infatti, ben sei le squadre raccolte in appena tre punti e sabato andrà in scena anche un altro importante scontro al vertice tra la Cesport e la co-capolista Basilicata Nuoto 2000.
“Siamo pronti – dichiara il tecnico della Joma – sarà una trasferta che dirà molto sul nostro futuro. I catanesi sono un’ottima squadra, allenata da un grande tecnico, quale Sergio Cannavò, e composta da un mix di giovani molto capaci ed atleti di provata esperienza, Arnaud e Graziano su tutti. Noi siamo in un buon momento di forma ed in tal senso abbiamo l’obbligo di provare a vincere per dare continuità di gioco e di risultati. Ho grande fiducia nei miei ragazzi e sono certo che faremo bene”.
In linea con il tecnico cussino anche l’attaccante Ciccio Cama, punto di forza dei messinesi: “Siamo carichi. L’ultima partita ci ha dato forza e grandi motivazioni per restare nelle zone alte della classifica, e per questo servirà continuare a vincere sin da sabato. In settimana abbiamo lavorato bene e speriamo di portare a casa tre punti fondamentali”.

Versione stampabile

Tags: ,