Comunicato N° 4 del 12 gennaio 2017

Tags: , , ,

Gli studenti che hanno completato la procedura di iscrizione/immatricolazione all’A.A. 2017/17, possono ancora sottoscrivere l’abbonamento ATM a loro riservato e che consente di usufruire del servizio di trasporto pubblico su tutti i mezzi e le linee dell’Azienda trasporti cittadina, versando un contributo di 30 euro (in quanto l’Ateneo copre il resto delle spese).
Oltre agli studenti dei Corsi di Laurea triennali, magistrali ed a ciclo unico, potranno accedere alla tariffa agevolata anche specializzandi, assegnisti, dottorandi, tirocinanti e borsisti regolarmente iscritti all’Università di Messina.
Chi intende sottoscrivere l’abbonamento, dovrà effettuare un versamento di 30 euro appunto sull’ IBAN n. IT18B0100516500000000218050, intestato ad ATM Messina, con causale “abbonamento ATM studenti UNIME”. La procedura di pagamento, quindi, cambia rispetto allo scorso anno, quando gli studenti dovevano scaricare il relativo MAV dalla pagina ESSE3.
Una volta eseguito tale versamento, occorrerà presentare copia della ricevuta e la UnimeCard (Genius Card) all’Infopoint di Palazzo Mariani, a Piazza Antonello. Qui il personale provvederà ad apporre un apposito bollino filigranato, valido per l’a.a. 2016/17.
L’abbonamento sarà valido, compresi i festivi, dal 1° ottobre 2016 e fino al 30 settembre 2017, con esclusione del mese di agosto.
Si ricorda che gli studenti possono comunque utilizzare gratuitamente – senza sottoscrivere l’abbonamento ATM – i servizi di bus navetta da e per i Poli di Papardo e dell’Annunziata, forniti da ditte private, che l’Università continua a mettere a disposizione

Versione stampabile

Tags: , , ,