Comunicato N° 28 del 27 gennaio 2015

Tags: , ,

In occasione della Giornata della Memoria, nell’Aula Magna dell’Ateneo, si è svolto un incontro sul tema ” I bambini e la Shoah”.
Nel corso della mattinata si è parlato del libro di Sara Valentina Di Palma, “Se questo è un bambino. Infanzia e Shoah” (Giuntina, Firenze), che esamina le vicende dei minori coinvolti nella più grande tragedia del XX secolo,  nella quale morirono circa un milione e mezzo di bambini, il 90% dei bambini ebrei. L’obiettivo dell’autrice è quello di ricostruire questa tragica esperienza attraverso i vissuti dei minori durante e dopo la Shoah.

Malgrado molteplici studi sull’argomento- ha detto la prof.ssa Ricci Sindoni, organizzatrice dell’evento- mancava una ricerca specifica sulle vicende dei bambini coinvolti in questa tragedia, perchè in passato si riteneva che essi fossero quasi privi di memoria significativa e la loro esperienza non potesse essere riconosciuta attendibile come una fonte utile per la ricerca ma le vicende raccontate in questo libro dimostrano che non è così”.

All’incontro, dopo i saluti del Prorettore alla Didattica, prof. Pietro Perconti, del prof. Mario Bolognari, Direttore del Dicam e del Dirigente scolastico del Liceo “La Farina”, prof.ssa Giuseppa Prestipino, sono intervenuti i professori Antonio Baglio e Maria Licia Schepis, docenti dell’Ateneo e Nino Carabellò , docente del Liceo “La Farina”.

Nel pomeriggio a Villa Pace, invece, il Centro Europeo di Studi su Mito e Simbolo organizza, alle ore 17.00, un incontro sul tema “Voci per non dimenticare”.

 

Versione stampabile

Tags: , ,