Comunicato N° 241 del 24 luglio 2014

Tags: , , ,

La dott.ssa Francesca Bertolini, assegnista di ricerca dell’Università di Messina è risultata vincitrice di una delle 15 travel bursary messe in palio dall’International Society for Animal Genetics, per partecipare al più importante evento scientifico mondiale che riunirà gli esperti di genetica a Xi’an, in Cina, dal 28 luglio al 1 agosto.

La dott.ssa Bertolini è stata invitata a presentare i risultati degli esperimenti del gruppo di Genomica dell’Unità di Produzione Animale del Dipartimento di Scienze Veterinarie, dove è stata realizzata la piattaforma di genetica tecnologicamente più avanzata grazie al progetto PANLAB. Nell’ambito del Domestic Animal Epigenetics workshop, la dott.ssa Bertolini, illustrerà le ultime scoperte nell’ambito dell’epigenomica con un lavoro dal titolo “Transcriptome wide investigation of parent-of-origin expressed genes in mule (horse x donkey) by next-generation semiconductor-based sequencing”. La ricerca eseguita presso l’Unità di Produzione animale del Dipartimento Scienze Veterinarie nasce dalla collaborazione scientifica tra l’Università di Messina con il prof. Enrico d’Alessandro e l’Unità di Genomica diretta dal prof. Luca Fontanesi dell’Università di Bologna, afferma il prof. Vincenzo Chiofalo ed i risultati della ricerca sono di fondamentale importanza per l’identificazione di nuovi geni la cui espressione è attribuibile soltanto alla linea paterna (quindi a quella dell’asino) e non a quella materna (della cavalla), dunque una spinta innovativa verso le nuove strategie di ricerca in un campo, quello dell’epigenetica, particolarmente aperto a nuove scoperte scientifiche con risvolti innovativi applicabili alla specie umana.

Versione stampabile

Tags: , , ,