Logo Comunicati Stampa

Interventi chirurgici per tumore cerebrale, il Policlinico punto di riferimento del Centro-Sud  

Comunicato N° 96 del 10 Giugno 2021

 Sono stati 150 gli interventi chirurgici eseguiti nel 2019 per tumore cerebrale dall’UOC di Neurochirurgia del Policlinico, diretta dal prof. Antonino Germanò. I dati, tratti dall’edizione 2020 del Piano Nazionale Esiti, testimoniano il volume degli interventi che fa del policlinico un punto di riferimento per i pazienti colpiti da questo tipo di tumore ed evidenziano che l’UOC di Neurochirurgia è la prima struttura pubblica per numero di tumori cerebrali operati nell’area del Centro- Sud; la mortalità a 30 giorni dall’intervento, inoltre,  è inferiore al 3%, la più bassa in Sicilia.

Il Programma nazionale esiti è uno strumento di misurazione, analisi, valutazione e monitoraggio delle performance clinico–assistenziali delle varie strutture sanitarie italiane ed è gestito da AGENAS, agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, ente che partecipa attivamente al miglioramento delle prestazioni sanitarie e dell’organizzazione dei servizi, occupandosi, in stretta collaborazione con il Ministero della Salute, di ricerca, monitoraggio, valutazione e formazione.

Il PNE, inoltre, fornisce a livello nazionale valutazioni comparative di efficacia, sicurezza, efficienza e qualità delle cure prodotte nell’ambito del servizio sanitario.


Università degli Studi di Messina
Ufficio Stampa
Piazza Pugliatti, n°1 98122 Messina
Tel. 090 676 8961-090 676 8966
http://comunicatistampa.unime.it
E-mail ufficiostampa@unime.it

URL: http://comunicatistampa.unime.it/2021/06/10/interventi-chirurgici-per-tumore-cerebrale-il-policlinico-punto-di-riferimento-del-centro-sud/