Logo Comunicati Stampa

Presentato il Master in “Quality Management nei servizi sanitari”

Comunicato N° 191 del 17 Giugno 2019

Stamane, la Sala Senato ha ospitato la conferenza stampa di presentazione del Master universitario di I Livello in “Quality Management nei servizi sanitari – impresa 4.0”, inserito dalla Regione Siciliana all’interno del catalogo dell’offerta per l’apprendistato di Alta Formazione e Ricerca,  insieme agli altri 4, sempre finanziati dalla Regione,  proposti dal nostro Ateneo: Civiltà e turismo religioso nel Sud-Italia: per un modello operativo euro-mediterraneo, E-Business & E-Commerce nell’Impresa 4.0, Manufacturing Automation and Digital per l’impresa 4.0 ed, infine,  Amministrazione fiscalità e controllo – Esperto Amministrativo, Fiscale e del controllo dell’organizzazione pubblica e privata.

All’incontro con la stampa hanno preso parte il Rettore, prof. Salvatore Cuzzocrea, l’Assessore regionale alla Salute, avv. Ruggero Razza e la prof.ssa Roberta Salomone, coordinatore del Master.

Il Master “Quality Management nei servizi sanitari – impresa 4.0”si svolgerà presso il Dipartimento di Economia ed avrà una durata complessiva di un anno, per un totale di 60 CFU. Sarà articolato in 1.500 ore complessive di attività, di cui 400 ore per studio individuale e/o attività di stage. I termini di scadenza previsti per il 18 giugno sono stati prorogati di una settimana.

“Ringrazio il COP e la prof.ssa Salomone per l’incredibile lavoro svolto – ha detto il Rettore – e confermo la  totale sinergia instaurata con la Regione nel corso del mio rettorato. I Master in Apprendistato di Alta Formazione e Ricerca rappresentano il futuro e la vera missione dell’Università che ha il compito di formare le generazioni del domani. La qualità – ha continuato il Rettore – deve essere al centro della nostra formazione culturale,  in questo senso  sono  in programma incontri con Farmindustria ed altre aziende così come già avvenuto con Confindustria, al fine di attuare ulteriori accordi in favore dei nostri studenti”.

“Il Master Quality Management nei servizi sanitari – impresa 4.0, già alla sua seconda edizione- ha detto la prof.ssa Salomone- si propone quale momento di formazione e aggiornamento professionale sul tema della Qualità e dell’introduzione all’impresa 4.0 nei servizi sanitari e mira a formare un profilo professionale esperto nella gestione dei processi organizzativi e gestionali connessi all’erogazione dei servizi sanitari con l’obiettivo di assicurare il miglioramento continuo e lo sviluppo di nuove competenze della professione medica e sanitaria in realtà aziendali sia pubbliche che private, utilizzando strumenti innovativi. Tale profilo sarà in grado di operare nell’ambito dei servizi e delle aree organizzative dedicate, con ruoli di responsabilità nella conduzione di progetti e programmi riguardanti specifiche aree di competenza, con particolare attenzione alle interrelazioni tra processi amministrativi e sanitari, allo sviluppo e coordinamento organizzativo, alla gestione della qualità ed alla performance, organizzativa ed individuale, alla valorizzazione delle attese delle proprie parti interessate, interne ed esterne. Da non sottovalutare, è la possibilità di co-progettare il percorso formativo dell’apprendista con l’Ateneo e di contribuire a ridurre il fenomeno del ‘mismatch’ tra il percorso di studi ed il lavoro svolto,  sviluppando le relazioni con il tessuto  produttivo del territorio. Il Master consente di acquisire due titoli: un diploma di Master di I livello in “QUALITY Management nei servizi sanitari – Impresa 4.0” ed un Attestato, qualificato CEPAS, necessario per l’inizio della carriera di Valutatore e per la qualifica di Auditor Interni ISO 9001:2015 in Organizzazioni complesse. Ringrazio la COT – Istituto Clinico Polispecialistico per le Cure Ortopediche Traumatologiche – per averci supportato nella co-progettazione dei contenuti del Master e la Soc. Coop. LaChioccia.org per l’assistenza nella ricerca di aziende del settore da coinvolgere nel progetto formativo”.

“La formazione – ha dichiarato l’Ass. Razza – da qualunque parte provenga, ha un peso predominante all’interno dell’apparato sanitario nazionale e regionale perché è una garanzia per la cura del paziente e per il raggiungimento di un alto livello di qualità. L’ Assessorato Regionale per la Salute plaude e condivide il progetto dell’Università di Messina per questo Master che è indice dell’importanza del partenariato fra pubblico e privato”.

Gli interessati potranno contattare al più presto il Centro di Orientamento e Placement  per avere ulteriori informazioni, in quanto i termini per la partecipazione ai bandi degli altri  4  Master scadranno nel corso di questa settimana.


Università degli Studi di Messina
Ufficio Stampa
Piazza Pugliatti, n°1 98122 Messina
Tel. 090 676 8961-090 676 8966
http://comunicatistampa.unime.it
E-mail ufficiostampa@unime.it

URL: http://comunicatistampa.unime.it/2019/06/17/presentato-il-master-in-quality-management-nei-servizi-sanitari/