Comunicato N° 439 del 22 dicembre 2016

Si è svolta stamane presso l’Aula Cannizzaro dell’Ateneo la conferenza stampa per la presentazione della I edizione invernale del Messina Olymparty, organizzato dalla Mediterranea Eventi ASD in collaborazione con l’Università di Messina ed il Cus Unime.
Nel corso della manifestazione, in programma alla Cittadella universitaria il 28 ed il 29 dicembre, si svolgeranno oltre una trentina di tornei, dimostrazioni, prove sportive e attività di fitness ed una serie di eventi per l’intrattenimento dei partecipanti.

All’incontro, introdotto da Giuseppe Lanfranchi della Mediterrranea Eventi e Vice Presidente Cus Unime,  sono intervenuti il prof. Daniele Bruschetta, Delegato allo Sport, il dott. Antonino Micali, Presidente del Cus Unime, Alfredo Finanze, Presidente della Mediterranea Eventi, il dott. Francesco Giorgio dello CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) che ha curato la parte sportiva mettendo a disposizione, tra l’altro, gli istruttori delle varie discipline ed il dott. Salvatore Severo, Presidente dell’Associazione Futuro Ecosostenibile che è partner dell’evento.

“La Governance di Ateneo- ha detto il prof. Bruschetta – si sta impegnando nel settore sportivo perchè ci crede molto e per noi è un piacere potere ospitare nelle nostre strutture questa manifestazione che si apre al territorio e  che tra l’altro avrà anche la collaborazione degli studenti del CdL in Scienze motorie, sport e salute”.

“Il Cus non poteva fare a meno di essere partner di questo evento- ha detto il dott. Micali-perchè il leitmotiv degli ultimi anni per quanto ci riguarda è quello di essere a disposizione del territorio e di dare risposte alla città e per questo dobbiamo ringraziare l’Università che ci sostiene investendo risorse.”

“Questa manifestazione che organizziamo già da 5 anni nel periodo estivo si svolgerà per la prima volta nel periodo invernale e nasce a coronamento di una serie di sforzi che però ci hanno  permesso di raggiungere l’obiettivo, grazie anche alla preziosa collaborazione del Cus Unime, dell’Università di Messina ed al contributo dei nostri sponsor. Sono tante le novità introdotte in questa edizione, a partire dal numero degli sport che sarà possibile praticare e ad una serie di attività di intrattenimento”.

La Cittadella, inoltre, si tingerà di rosso ed ospiterà un vero e proprio villaggio natalizio, con tanto di baite e staccionate di legno, alberi di natale luminosi, neve artificiale, slitte, pacchi regalo per i bimbi che parteciperanno ed inoltre la Montagna di Babbo Natale: 10 metri di scalata che consentirà di accedere a numerosi regali.

Per facilitare e per rendere più divertenti gli spostamenti all’interno del Centro Universitario Sportivo, sarà a disposizione il #mopdiscostop, un bus che girerà ininterrottamente tra tutti gli impianti sportivi con a bordo 8 dei migliori DJ della città.

Inoltre, sono previste attività di intrattenimento come tornei di poker e burraco ed  anche #ESCAPEROOM, la stanza dei segreti che sta spopolando in tutta Europa.

La manifestazione si concluderà nella serata del 29 dicembre con l’esibizione di Rocco Hunt, vincitore di Sanremo Giovani.

L’evento, inoltre,  sarà seguito in diretta dalla radio degli studenti dell’Ateneo peloritano “Universome”.

 

Versione stampabile