Comunicato N° 103 del 29 febbraio 2016

Tags: ,

Sul parquet del PalaNebiolo il CUS Unime, con un sonoro 90-46 finale, travolge la Ad Maiora Ragusa, formazione in lotta per il quarto posto in classifica generale. Le universitarie acquisiscono, così, ad una giornata dal termine della regular season, il diritto di affrontare i play-off dalla terza posizione in graduatoria. 

Gara senza storia in favore delle ragazze del CUS Unime che doppiano già nel primo quarto (15-7) e segnano un divario che aumenta progressivamente fino al + 41 (65-24), quando mancavano ancora 13’ alla sirena conclusiva. Le padrone di casa hanno vita facile sotto i tabelloni per la mancanza tra le iblee di una lunga di ruolo, tanto da potersi permettere 20 rimbalzi offensivi con i relativi secondi tiri. Positivo, inoltre, l’innesto della nuova arrivata in casa cussina, l’ala Mariasofia Guerrera che, nonostante abbia potuto disporre di un solo allenamento con le compagne, si è ben disimpegnata. Il prossimo ed ultimo turno in calendario, prima della fase decisiva del campionato, vedrà andare in scena il derby cittadino con la Rescifina.

Cus Unime – Ad Majora Ragusa 90-46   (15-7; 43-20; 68-30)

CUS Unime Salomone, Melita 4, Kramer 16, Guerrera 17, Scardino 2, Dominguez 2, Grillo 7, Raffaele 13, Ingrassia 18, Cascio 11, Zagami. All. Buzzanca.

Ad Majora: Battaglia 4, Vitale, Guastella C., Fazio 4, Mazza 6, Sammartino 6, Ragusa 13, Guastella V. 11, Di Martino 1, Caruso 1. All. Leggio.

Arbitri: Spanò e Alosi.

Classifica Generale: Asd Scuola Basket Viola 26, Asd Rainbow catania 24, CUS Unime 20, Ad Maiora 16, Pol. Rescifina 16, Stella Basket Palermo 10, Pol. Nova Basket 8, Lazur Catania 8, Pallacanestro Santa Venerina 0.

Versione stampabile

Tags: ,