Comunicato N° 373 del 27 novembre 2015

Tags: , ,

Il Consiglio di Amministrazione, nella seduta di oggi, ha dato il via libera all’emissione del bando di gara per i lavori di ristrutturazione del palazzo dell’ex Biblioteca regionale, in via dei Verdi.
È stata impegnata una somma di 2.250.000 euro per lavori di consolidamento delle strutture e degli impianti. Alla cifra vanno aggiunti 1.050.000 di euro, a carico della Regione Sicilia, per le opere di risanamento conservativo. L’importo complessivo dell’appalto sarà quindi pari a 3,3 milioni.
La struttura, abbandonata da quasi un ventennio, sarà così restituita alla fruizione. Verrà destinata, nell’ambito della convenzione stipulata con la Regione, ad ospitare attività dell’Ateneo. Grazie a questo, saranno liberati gli spazi in cui sorgerà la Biblioteca centralizzata. Uno spazio nel quale troverà posto sia il patrimonio librario della Biblioteca regionale, sia quello universitario dell’area giuridica, economica e sociale. Un Polo di eccellenza, unico nel Meridione, a beneficio di tutto il territorio.
«Abbiamo dato subito seguito – afferma il Rettore, prof. Pietro Navarra – all’accordo raggiunto con la Regione nelle scorse settimane. Questo primo appalto rappresenta l’avvio di un intervento più ampio, grazie al quale il territorio potrà arricchirsi di una Biblioteca centralizzata che rappresenterà un punto di riferimento culturale e un centro di aggregazione, del quale ovviamente beneficerà anche la comunità accademica. Inoltre, abbiamo dimostrato, attraverso la delibera del Consiglio di Amministrazione, la ferma volontà dell’Ateneo di recuperare un edificio dal grande significato, come quello dell’ex Biblioteca regionale.
Un traguardo raggiunto grazie alla piena sinergia con gli enti interessati ed all’impegno dell’amministrazione dell’Ateneo».

Versione stampabile

Tags: , ,