Logo Comunicati Stampa

Domani Unime, C.U.M.I. e Guardia di Finanza su i “Beni Confiscati, Riciclaggio e Corruzione”

Comunicato N° 209 del 12 Giugno 2015

Sulla base della convezione sulla legalità siglati tra l’Università degli Studi di Messina ed il Comando Regione Sicilia della Guardia di Finanza ai fini della collaborazione tra istituzioni per la formazione e la crescita culturale e scientifica del territorio, l’Università di Messina, il Consorzio Universitario Megara Ibleo ed il Comando della Provincia di Siracusa della Guardia di Finanza hanno organizzato un’iniziativa scientifica su “Beni Confiscati, Riciclaggio e Corruzione” che si terrà a Siracusa, sabato 13 giugno 2015 ore 09,30 presso la sala convegni dell’ISISC, via Logoteta 27.

I lavori saranno introdotti dal Prof. Pietro Navarra, Rettore dell’Università di Messina, seguiranno gli interventi di saluto del Gen. D. Ignazio Gibilaro, Comandante Regione Sicilia Guardia di Finanza, del Dott. Gerardo Boragine, Presidente Tribunale di Lucca, del Dott. Francesco Paolo Giordano, Procuratore Capo – Procura di Siracusa, S.E. Armando Gradone, Prefetto di Siracusa, dell’On. Giuseppe Lupo, Vicepresidente A.R.S., e del Dott. Cosimo Ferri, Sottosegretario alla Giustizia.
Relazioneranno il Prof. Francesco Astone, Docente Ordinario di Diritto Amministrativo nell’Università di Messina, il Dott. Catello Maresca, Sostituto Procuratore DDA di Napoli, il Dott. Giovanni Conzo, Sostituto Procuratore DDA di Napoli, e S.E. Umberto Postiglione, Presidente ANBSC.
I lavori saranno moderati dal Prof. Francesco De Domenico, Direttore Generale dell’Università di Messina UNIME. Le conclusioni saranno tratte da Sebastiano Caporale, Amministratore Delegato C.U.M.I.
Il convegno non tratterà solo tematiche legate alle azioni repressive del fenomeno corruttivo, ma cercherà anche di individuare opportunità di sviluppo e lavoro attraverso l’utilizzo dei beni confiscati e acquisiti dallo Stato, nonché dai proventi della corruzione nei casi consentiti dalla legge, poiché  ciò vanifica le finalità stesse delle organizzazioni criminali e consente allo Stato di perseguire interessi collettivi ed affrontare emergenze finanziarie, attraverso la immissione delle loro risorse nel “circuito della legalità “. Il convegno sarà patrocinato dall’ISSC.


Università degli Studi di Messina
Ufficio Stampa
Piazza Pugliatti, n°1 98122 Messina
Tel. 090 676 8961-090 676 8966
http://comunicatistampa.unime.it
E-mail ufficiostampa@unime.it

URL: http://comunicatistampa.unime.it/2015/06/12/domani-unime-e-guardia-di-finanza-insieme-per-beni-confiscati-riciclaggio-e-corruzione/