Comunicato N° 188 del 27 maggio 2015

Tags: , ,

Si rinnova l’appuntamento della comunità dei fisici messinesi con la Giornata di Studi organizzata da Appunti di Fisica, sodalizio composto da studiosi appartenenti sia al Dipartimento di Fisica e di Scienze della Terra dell’Università di Messina, sia all’Istituto per i Processi Chimico-Fisici del CNR (CNR-IPCF) di Messina. La Giornata giunta alla sua nona edizione, si svolgerà il prossimo 28 Maggio a partire dalle 9.30 presso le  strutture del CNR-IPCF ed è organizzata in collaborazione con i giovani membri del gruppo Young Minds della European Physical Society e del gruppo OSA (Optical Society of America) Chapter di Messina.

La Giornata assume quest’anno un significato del tutto particolare, Appunti di Fisica celebra infatti dieci intensi anni di attività, nel corso dei quali sono stati proposti più di 170 seminari, otto giornate di studio dedicate alla fisica teorica, diversi simposi monotematici. Gli incontri hanno ricoperto le più svariate tematiche, dalla fisica nucleare alla struttura della materia, dall’astrofisica alla fisica delle particelle, dalla spettroscopia alla fisica dei materiali ed alle nanotecnologie, con qualche escursione in chimica e in riflessioni di natura epistemologica. Il progetto che ha animato Appunti di Fisica fin dagli esordi, il 17 Febbraio 2005, è stato quello di realizzare una piattaforma di dialogo continuo tra universitari e ricercatori del CNR-IPCF, in cui studiosi di esperienza e giovani studenti potessero incontrarsi senza barriere per parlare di scienza in un clima informale, favorendo lo scambio di idee e trasmettendosi reciprocamente entusiasmo e passione.

La Giornata allarga i suoi orizzonti, legati nelle scorse edizioni a temi di fisica teorica, abbracciando quest’anno argomenti di fisica sperimentale. Inoltre, il 2015 è stato proclamato Anno Internazionale della Luce, con centinaia di iniziative organizzate in tutto il mondo. All’evento è dedicata la relazione di apertura (OSA lecture) che sarà tenuta da Lucio Andreani dell’Università di Pavia. Nella mattinata previsti gli interventi di Pietro Gucciardi del CNR-IPCF e Stefano Portolan (attualmente analista finanziario presso la European Fund Administration in Lussemburgo), che ci racconterà la sua esperienza di passaggio dal mondo della ricerca accademica al mondo della finanza. La sessione pomeridiana prevede i contributi di Giuseppe Angilella (Università di Catania), Rosario Lo Franco (Università di Palermo) e Marina Trimarchi (Università di Messina e INFN, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare). In apertura dei lavori, i saluti dell’Ateneo saranno portati dal Prof. Latella, delegato rettorale per il programma Horizon 2020.

Versione stampabile

Tags: , ,