Comunicato N° 95 del 23 marzo 2015

Tags: , , ,

Il Cus Unime si aggiudica al Dusmet di Catania il derby con la PGS Don Bosco Barcellona,  con il risultato finale di 0-2.

Domenica 22 marzo, tra la pioggia battente e la nebbia, che hanno accompagnato il match, i ragazzi allenati da Spignolo hanno portato a casa la vittoria al termine di un incontro per niente facile, contro un avversario che ha saputo tenere bene il campo durante l’intero incontro. I cussini, a differenza dell’andata, hanno sfruttato a dovere le occasioni da rete create imponendo un gioco aggressivo e pungente, specie in mezzo al campo.
La gara, equilibrata sino alla ripresa, si sblocca grazie alla rete di Alberto La Torre (su angolo corto) alla quale è seguito il raddoppio di capitan Federico Cardella (giunto da un’azione giocata tutta di prima già da centrocampo). Nonostante il passivo di due reti i padroni di casa, non demordendo, provano a reagire, ma l’ottima organizzazione difensiva del CUS permette all’estremo difensore De Domenico di non dover compiere interventi particolarmente complicati.
“Finalmente arriva la prima vittoria in campionato – commenta il Tecnico degli universitari – sono soddisfatto e contento soprattutto per i ragazzi, che finalmente possono brindare al successo. Abbiamo portato in campionato gli ottimi progressi visti in Coppa e di conseguenza non abbiamo faticato troppo per portare a casa il risultato positivo”.

PGS Don Bosco Barcellona – CUS Unime: 0-2

Marcatori: La Torre (43’), Cardella (65’)

Formazioni:
PGS Don Bosco: Kaitaz, Di Pasquale R., Genovese, Dewran, La Rocac, Mazzeo, Salvino Bououkda, Di Pasquale M. Alesci, Canfarelli. All. Furnari
CUS Unime: De Domenico, La Torre, D’Andrea, Santorelli, Sorte, Curreli, Saccà, De Gregorio, Meesa, Cammarata, Cardella. All. Spignolo

Arbitri: Bandieramonte e Raciti di Catania

Note: angoli corti 7-1 per il CUS Unime; Ammoniti Di Pasquale R. (PGS) e Saccà (CUS)

Versione stampabile

Tags: , , ,