Comunicato N° 314 del 27 novembre 2013

Tags: , ,

Il Senato Accademico dell’Università di Messina, recependo le indicazioni dell’apposita commissione, nella seduta odierna ha provveduto a nominare il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo, in applicazione della legge Gelmini.
Ne fanno parte il dott. Salvatore Leonardi e l’avv. Luigi Ragno (componenti esterni); ed i proff.ri Andrea Buccisano (Dipartimento di Scienze Giuridiche  e Storia delle Istituzioni), Giuseppe Carini (Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra), Renato Palmeri (Dipartimento di Patologia Umana), Rosa Santoro (Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne), il dott. Simone Paratore, personale T.A. (componenti interni). Completano il CdA i rappresentanti degli studenti.
Sempre nella seduta odierna, si è proceduto alla nomina dei componenti del Nucleo di Valutazione: i professori Mario Centorrino, Emerito di  Politica Economica, Valentino Dardanoni, docente di Economia dell’Università di Palermo, Domenico Fusco, ordinario di Meccanica Analitica presso il Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Ateneo messinese, Giovanni Raimondo,  ordinario di Medicina Interna presso il Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università di Messina; e Giovanni Genovese, rappresentante degli studenti, eletto proprio ieri.
Il Nucleo ha il compito di verificare, in relazione agli obiettivi di sviluppo dell’Università, la produttività della gestione complessiva delle risorse pubbliche impegnate nell’Università e, in particolare, la produttività della didattica e della ricerca, la congruità delle risorse disponibili ed i compiti delle singole strutture, nonché l’imparzialità e il buon andamento dell’azione amministrativa. 
Al Senato, altresì, è stata data comunicazione della composizione del nuovo Collegio dei Revisori dei Conti, del quale fanno parte l’avv. Giancarlo Genovese, Presidente, la dott.ssa Silvia Genovese, componente effettivo (Ministero dell’Economia e Finanze), il dott. Antonio Musella, componente effettivo (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca).
Infine, su proposta del  Dipartimento di Scienze Giuridiche e Storia delle Istituzioni e del Dipartimento di Giurisprudenza, è stata decisa l’intitolazione di un’aula a Boris Giuliano.
I lavori sono proseguiti nel tardo pomeriggio ed in serata con i lavori del Consiglio di Amministrazione.

Versione stampabile

Tags: , ,