Comunicato N° 125 del 28 maggio 2013

Tags: , , ,

Si svolgerà giovedì 30 Maggio, a partire dalle 9,30 presso l’Istituto per i Processi Chimico-Fisici del CNR sito in contrada Papardo, la “Settima Giornata con la Fisica Teorica a Messina”. 

L’iniziativa, con il patrocinio culturale dell’Università di Messina e del Consiglio Nazionale delle Ricerche, costituisce sin dal 2007 un appuntamento fisso per la comunità dei fisici messinesi.

Augusto Smerzi, dirigente di ricerca dell’Istituto Nazionale di Ottica del CNR di Firenze e Paolo Castorina, professore ordinario di teoria dei campi presso l’Università di Catania terranno le relazioni di apertura su affascinanti temi di frontiera. 

Il primo parlerà del problema della distinguibilità e dell’entanglement, cioè del «mistero della meccanica quantistica»; il secondo parlerà del bosone di Higgs, la «particella da Nobel», e delle ultime ricerche al CERN di Ginevra. A seguire, Salvatore Spagnolo (Università di Palermo) parlerà di forze di Casimir e di Casimir-Polder stazionarie e dinamiche e Alessandro Ridolfo, formatosi a Messina ed attualmente ricercatore nel prestigioso gruppo del prof. Hartmann alla Tecnische Universität di Monaco, discuterà le proprietà statistiche dei fotoni in regime di accoppiamento ultrastrong. 

Per finire, due interventi di fisici messinesi, Lucrezia Auditore che parlerà della valutazione teorica di un metodo alternativo per la produzione dell’isotopo 99m del Tecnezio presso il Centro Ricerche TECNA-Territorio di Villafranca Tirrena e Dino Costa che illustrerà le proprietà di fluidi con interazioni microscopiche antagoniste.

Versione stampabile

Tags: , , ,