Comunicato N° 229 del 21 settembre 2012

Tags: , , , ,

Dal 24 al 26 settembre 2012 presso l’Aula Magna “Vittorio Ricevuto” della Facoltà di Scienze dell’Università di Messina si terrà il “14th International Symposium on Advances in Extraction Technologies (ExTech2012)”.

Il Simposio, giunto alla sua quattordicesima edizione, tenuto annualmente in diversi Paesi del mondo (dal Canada nel 1999 alla Malesia nel 2011), si svolge per la prima volta in Italia, a Messina. E’ organizzato dal gruppo coordinato dal prof. Luigi Mondello, ordinario di chimica analitica presso la nostra Università.Il programma scientifico include relazioni plenarie su invito, relazioni orali libere e presentazioni di giovani ricercatori, poster, sessioni di discussione, seminari ed esposizioni di strumenti delle maggiori industrie del settore.Il simposio è tra i più importanti eventi internazionali dedicati alle tecniche di estrazione e preparazione del campione, che rappresentano le fasi preliminari per l’analisi di composti chimici. Verranno affrontati temi riguardanti gli aspetti fondamentali, come anche gli sviluppi di nuovi approcci e nuove tecnologie per l’estrazione e la preparazione del campione nei diversi settori scientifici, quali: ambiente, energia, petrolchimica, farmaceutica, prodotti naturali, alimenti ed aromi.Il congresso verrà inaugurato con la relazione plenaria del Prof. Janusz Pawliszyn, dell’Università di Waterloo, Canada, che insegnerà inoltre al corso post congresso del 26 pomeriggio, dedicato alla tecnica di microestrazione in fase solida (SPME). La relazione conclusiva sarà tenuta dal Prof. Pat Sandra, dell’Istituto Richrom di Kortrijk, Belgio.Al congresso parteciperanno circa 300 delegati provenienti da più di 20 Paesi e alla chiusura verrà consegnato il premio alla migliore presentazione sponsorizzato dalla Royal Society of Chemistry.

Versione stampabile

Tags: , , , ,